STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
Il mio cuginettoIl sapore della mia Angie(lesbo)uscire dalla solita routineUN NUOVO MONDO/2Il mio cognato porcoIn tre la prima voltaMia suocera gran porcaMia moglie ed il dottore
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

Alla stazione
Scritta da: from (1)

Io e mia moglie siamo sposati da 5 anni e il nostro è un bel rapporto di amore e sesso e spesso siamo complici nei giochetti erotici per intenderci. Andiamo spesso a Roma nei weekend e l'episodio che vi voglio raccontare ha dell'incredibile ma vero. Eravamo appena arrivati alla stazione di Roma Termini e mia moglie aveva urgente bisogno di comprare delle pillole e si dirige nel sottopasso della stazione poichè una farmacia stava proprio lì mentre io aspettavo su poichè avevo i bagagli. Passano ben 20 minuti e di mia moglie nemmeno l'ombra, alchè visto che avevo i bagagli li metto al deposito e vado a cercarla. Prendo le scale mobili e mi dirigo verso la farmacia. Da premettere che comunque era un ora tardi e non c'era tanta gente che transitava manco a chiedere se l'avessero vista passare. Mi faccio tutto il sottopasso in lungo e in largo ma niente, riprovo a passare e in una sala d'attesa
buia della stazione intravedo mia moglie seduta accanto a tre barboni. In un primo momento non ho messo a fuoco la situazione ma poi ho cercato di capire che cosa stesse facendo con loro. Mi metto in disparte la sala era poco illuminata quindi non mi poteva vedere e aspetto nel vedere che succedeva. Notai che lei mentre parlava con loro si accarezzava le gambe e apriva le cosce intravedendo il suo bel perizoma nero sotto una minigonna da paura. Uno di loro aveva messo la mano sulla coscia di mia moglie e un altro le stava sbottonando la camicetta. Ma che stà succedendo mi stavo domandando mia moglie è impazzita o è una gran troia? Io mi ero un altro po avvicinato per controllare meglio la situazione ma non intervenivo anzi mi piaceva e mi eccitava vederla con loro. Lei si faceva toccare tranquillamente come nulla fosse e io mi arrapavo ancora di più nel pensare che lei che tiene tanto all'igiene potesse scopare con loro che in una gran percentuale non si lavano ma io in quel momento vedevo l'eccitazione e basta. Infatti il gioco si stava cominciando a riscaldare poichè mia moglie mettendosi in disparte da occhi indiscreti(ma non i miei, si era messa in ginocchio e stava succhiando i due cazzi contemporaneamente mentre il terzo le palpava la figa. Lei aveva addosso solo il perizoma e uno dei barboni le tintillava il clitoride senza spostarlo. Io mi ero ormai eccitato e volevo che non finisse più la serata perchè non capitano spesso queste cose e quindi volevo ancora di piu. Mia moglie era ormai in estasi godeva come una pazza mentre i due le baciavano il seno e la figa. Con un movimento secco uno la mette a pecorina e comincia a scoparla da dietro mentre gli altri due le avevano messo in faccia le mazze dure che lei succhiava avidamente dopo vari cambi di posizioni mia moglie si mette distesa e i tre si masturbavano sul viso di lei,volevo anch'io venirle addosso ma non potevo, all'improvviso uno ad uno le vengono in faccia bocca seno era coperta di tanta sborra che lei si spalmava dapertutto. Avevo una moglie perversa e non lo sapevo adesso lo so e organizzo delle belle serate. Da quel giorno la mia vita è cambiata è diventata più scopereccia ma per concludere voglio dire che anche i barboni hanno un c......uore!!

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 90): 4.61 Commenti (6)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10