STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
IN TRE IN AUTOGli amici di mio padreMuratori Arrapatiquella santarellina di mia cognatal'inizio di due amantiMonica la troiaLa Redenzione di MoniqueIL MIO DIARIO 2
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

L'uomo della caldaia
Scritta da: and55fi (32)

Ciao porcelloni sono ancora io la 50enne vogliosa con marito porco che mi permette di usare il suo PC per scrivere quello che mi è accaduto l'altra mattina, ed ora che finalmente ho un pò di tempo e sono davanti al PC voglio raccontarvi dell'altro giorno quando è venuto il tecnico della caldaina per il riscaldamento, mi aveva chiamato la ditta per il controllo stagionale, così mentre stavo chattando con un mio amico porcellone ho dovuto interrompere per andare ad aprire la porta. Ero ancora accaldata per l'eccitamento avuto con il mio amico, quindi in fretta e furia mi sono ricomposta con la vestaglia ed ho aperto la porta, mi si è presentato davanti un uomo sulla sessantina, pelato piccoletto e grasso con una pancia che pareva incinto, si è presentato e poi lo accompagnato in bagno dove c'era la caldaia. Lui mi ha detto che ci vorrà una mezzoretta, quindi lo lasciato solo e sono tornata in cucina dicendogli se voleva un caffè, lui ha accettato e cosi sono andata di là. Non so come ma avere un uomo in casa anche se era un vecchio mi dava un senso di eccitazione. Così ho preparato il caffè e lo chiamato, lui è arrivato dicendomi che stava facendo un test alla caldaia e che fra 10 minuti era tutto finito. Bene ho detto, lo fatto sedere e gli ho dato il caffè. Ma è a quel punto che mi sono accorta di avere lasciato il pc acceso sul tavolo con l'e-mail aperta del mio amico, lui con la coda dell'occhio ha visto e chiaramente ha capito che chattavo con un porco visto quello che c'era scritto. Così dopo aver bevuto il caffè si è alzato, per modo di dire visto che sarà stato 1,60 scarso di altezza e avvicinandomi mi ha detto: scusi ma lei chatta con persone per godere, io sono arrossita e sono indietreggiata, poi capendo che era così, ha cambiato aspetto mi ha spinto verso il lavandino e schiacciandomi con la pancia ha cominciato a toccarmi tutta, tette, culo ecc.....io cercavo di reagire, ma sembrava un polipo non si fermava, poi mi ha tolto la vestaglia, io non volevo ma ho ceduto da brava troia, anche se mi faceva schifo, sono rimasta in mutande lui si è avventato sulle tettone e ha incominciato a sbavarci sopra, leccava a più non posso, me le strizzava e leccava, mentre con l'altra mano mi toccava la fica da sopra le mutandine, poi me le ha strappate con una foga pazzesca, io immobile mi bagnavo nonostante la sua età, dopo senza nemmeno dirmelo mi ha infilato 1,2,3 dita nella fica facendomi gemere, sono entrate bene essendo umida, mi leccava e mi chiavava con la mano ruvida e grassa. Dopo mi ha strattonata e presa per mano dicendomi:.... ora portami in camera troia che ti faccio assaggiare un cazzo 65enne, e così è stato, appena arrivati in camera mi ha buttata sul letto, ormai ero nuda, lui si è spogliato velocemente una volta nudo faceva ancora più schifo, pancione enorme ed un cazzo che sembrava un fungo, piccolo ma grosso con una cappellona completamente in evidenza e con 2 palle enormi che non avevo mai visto. Poi mi è venuto sopra, io ero a pancia in su e senza pensare che mi schiacciava con la sua pancia, ha cercato subito di penetrarmi, e così è stato la cappella è entrata facilmente data l'umidità che aveva la mi fica ed in sol colpo è entrato tutto...cazzo piccolo ma grosso, lo sentito stantuffare dentro di me, mentre nel frattempo il porco mi leccava le tettone, era eccitatissimo e sudava da fare schifo, aveva un odore nauseante ma mi eccitava un casino, poi ad un certo punto con il cazzo tutto dentro si ferma e fissandomi mi chiede se può venire dentro, io gli dico di no, anche se ormai in meno pausa non rischiavo nulla, ma lui da vero stronzo mi a dato ancora 2 colpi e schizza dentro, io sento i suoi schizzi nella vagina ed il cazzo indurirsi pazzescamente......e godoooooooooo colando come una vacca .........a quel punto soddisfatto continua a sgocciolarmelo dentro anche dopo venuto, poi si rialza e con il cazzo moscio e gocciolante mi sale sulla pancia con il culo e me lo schiaffa in bocca per farselo ripulire.......che schifo sa di sperma e puzza di piscia....io lo lecco e lui con forza prendendomi la testa da dietro me lo infila fino alle palle, quasi soffoco anche se moscio, poi soddisfatto lo ritrae e si alza. Io rimango stavaccata sul letto con le gambe larghe e la fica che cola sbroda sulla coperta e con il viso sbavato dai suoi umori. Così lui va in bagno ed io ne approfitto per alzarmi, mi asciugo un pò con un asciugamano che avevo sulla sedia e mi rimetto la vestaglia. Poi esco di camera e vado in cucina, dopo poco ritorna dal bagno già vestito, mi guarda e mi dice.....sei una gran troia ti lascio il mio indirizzo e-mail così se vuoi riassaggiare un cazzo maturo scrivimi puttana, e per quanto riguarda la caldaia tutto a posto, la fattura non te la faccio è gratis tutto compreso nella scopata maiala. Io non dico nulla, lui si avvicina di più e con forza mi slingua in bocca sbavando.....che porco. Poi si stacca e dandomi un tastata al culo mi dice...se vuoi la prossima volta tocca al tuo bel culone zoccola, e se ne va. Dopo che è uscito, vado in bagno a lavarmi, mi sento addosso ancora il suo odore nauseante e non vedo l'ora di lavarmi. Questa storia lo raccontata a mio marito che appena finita mi è saltato addosso scopandomi di brutto e mentre mi scopava voleva che gli raccontassi tutto quello che quel maiale vecchio mi ha fatto......ed io ho goduto insieme a lui.....poi d'accordo con lui lo scritta per voi...ciao
Per contattarmi ed eccitarci insieme scrivere a : Bilancia54fi@virgilio.it

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 6): 7.17 Commenti (6)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10