STORIE PORNO
STORIE PORNO
I migliori racconti porno
amatoriali online!!
fantasie nascosteIo Barbara ad un PrivèeL'incontrouna strana complicitàCHE BEL SITO...La realtà oltre la fantasia.In cantierela scopertaL'epilogo
Nick: Password:

Pubblica la tua storia!
CLICCA QUI!!
Iscriviti alla newsletter!



Per ricevere tutte le nuove storie!!

sesso in spiaggia
Scritta da: francesco89 (1)

mi chiamo francesco ho 20anni, una sera in discoteca sulla spiaggia mi accadde una cosa stupenda.ero in pista da ballo con i miei amici,quando una ragazza comincia a fissarmi.era bellissima,cosi' la avvicino e le sussurro che era fantastica ed aveva dei bellissimi okki .lei mi sorrise, cosi' la invitai al bar a consumare un drink e lei accetto'.ero incredulo.cosi' dopo aver ordinato 2 drink andammo in spiaggia e li' successe il finimondo.mi saltò addosso e ed inziò a baciarmi.aveva delle labbra carnose e con quelle iniziò a baciarmi dapertutto.iniziai ad eccitarmi e cosi la accarezzai il culo e vidi che le piacque tanto , cosi misi la mia mano nelle sue mutandine e quando arrivai alla figa fece un salto di godimento.mi disse:"cosa fai? non posso ,ti conosco appena" ed io risposi che ero troppo eccitato x i convenevoli. la presi e le diressi la bocca vicino il mio cazzo,lei mi abbasso' le mutande e iniziò a leccarmelo tuttto ed a succhiare tutto il membro (modestamente 22 cm di cazzo durissimo) cosi' iniziai a sentire le stelle,sembrava succhiasse le mie sostanze dalle gambe, tanto da decidere di sdraiarci su un lettino che era li' la spogliai e le misi il mio membro nella figa, lei inizio' a gemere di piacere ed a urlare..mi disse."dai francesco fammi godere!! la sbattevo cosi forte che le urla si sentivano ovunque,poi la girai xche' volevo il suo culo, lei mi disse che era vergine nel 2° canale,ed io risposi di voler essere il primo, cosi' le leccai dapprima il suo bel buco e cosi subito dopo le sfondai il deretano,le urla si moltiplicavano,inizialmente erano di dolore, ma dopo un po' erano di piacere e si vedeva.con le mani le massaggiavo la figa tanto da farla arrivare diverse volte, disse lei. cosi mi invito' ad arrivare anche io. la presi di forza e iniziai a sbatterla sempre piu' forte ormai il suo culo era sverginato e largo, cosi' continuai nella figa mettendola a pecorina sul lettino.
stavo godendo come un porco e lei era la mia porca.
sentii che stavo arrivando, lei continuava ad incitarmi dicendo:"dai vienimi dentro , sono la tua porca" a quel punto ero all'orlo , le feci abbassare il viso verso di me e le venni in bocca, ordinandole di ingoiare tutto, e lei cosi fece, poi continuo' a a leccarmi il cazzo x pulirlo fino ad asciugarlo completamente.ero esauto, e lei era tutta sporca del mio sperma.si ando' a lavare con l'acqua di mare e poi torno' da me.le dissi che ero stato benissimo e lei mi disse che invece aveva goduto tantissimo. ero soddisfatto, avevo scopato con una troia da paura.
ritornammo dai nostri amici e lei mi saluto' dicendo che quando avrei voluto , l'avrei potuta chiamare x scopare nuovamente.
la salutai con un bacio sulle labbra, che sapevano ancora di sperma.

COMMENTALA NELLA NOSTRA CHAT PORNO
MAGARI TROVI ANCHE L'AUTORE DELLA STORIA!


Eccitometro (Numero di voti: 27): 4.63 Commenti (150)

Quanto ti ha eccitato questa storia??!!
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10